Novità

Nuovi Libri

  • IN OFFERTA!
  • -3%
  • Nuovo

Bonne à tout faire - Da Chianale a Parigi

Testimonianze di emigrazione femminile all inizio degli anni '50

Tre sorelle di Chianale, l’ultimo villaggio della Valle Varaita che lambisce i 1800 metri di quota prima del confine con la Francia, a metà degli anni ’50 si trasferiscono a Parigi, dove trovano lavoro con la qualifica di “Bonne à tout faire” nelle famiglie dell’alta borghesia. La loro straordinaria esperienza parigina non fa dimenticare il lontano villaggio natio, dove ritornano ogni estate. Grazie alle lettere inviate dallo zio, emerge una descrizione realistica e curiosa della vita valligiana alla fine degli anni ’60. Questa è la storia della loro famiglia e nel medesimo tempo la storia di Chianale che in quegli anni sta vivendo un inesorabile spopolamento... Due mondi distanti e caratterizzati da eventi completamente diversi: Parigi sta attraversando la crisi della Guerra d’Algeria, con un forte rischio di guerra civile; Chianale vive il suo consueto ciclo stagionale, sempre uguale, con inverni ricchi di neve che isolano la comunità per diversi giorni e le estati del dopoguerra dove alle tradizionali attività agricole si affiancano le prime presenze turistiche.

16,50 €
16,01 € Risparmia 3%

Tre sorelle di Chianale, l’ultimo villaggio della Valle Varaita che lambisce i 1800 metri di quota prima del confine con la Francia, a metà degli anni ’50 si trasferiscono a Parigi, dove trovano lavoro con la qualifica di “Bonne à tout faire” nelle famiglie dell’alta borghesia. La loro straordinaria esperienza parigina non fa dimenticare il lontano villaggio natio, dove ritornano ogni estate. Grazie alle lettere inviate dallo zio, emerge una descrizione realistica e curiosa della vita valligiana alla fine degli anni ’60. Questa è la storia della loro famiglia e nel medesimo tempo la storia di Chianale che in quegli anni sta vivendo un inesorabile spopolamento... Due mondi distanti e caratterizzati da eventi completamente diversi: Parigi sta attraversando la crisi della Guerra d’Algeria, con un forte rischio di guerra civile; Chianale vive il suo consueto ciclo stagionale, sempre uguale, con inverni ricchi di neve che isolano la comunità per diversi giorni e le estati del dopoguerra dove alle tradizionali attività agricole si affiancano le prime presenze turistiche.

"Nell’autunno del 1961 le tre sorelle non ritornarono a Parigi. Alcuni chianalesi avevano trovato lavoro alla Fiat a Torino e qualche famiglia si era stabilita nella grande città piemontese."

Nanni Gianaria

Scheda tecnica

Pagine
144 con foto bn
Formato
13x20
ISBN
9791280749772
Autore
Nanni Gianaria
Edizione
Luglio 2024

Gianaria Nanni

Nasce a Venasca nel 1955. Nel 1972 consegue il diploma di Maturità presso l’Istituto Magistrale “E. De Amicis” di Cuneo. Nel 1976 lavora come assistente amministrativo nella scuola e dal 1990 è giornalista pubblicista presso la testata Corriere di Saluzzo con la qualifica di redattore fino al 2022. Ha pubblicato: La cucina povera e d’autore in Valle Varaita, Primalpe editore, 1985; Vallanta - Come nasce un rifugio, Cai - Saluzzo, 1988; 50 anni di Bim, Bacino Imbrifero del Varaita - Frassino, 2006; Montè per vardè pi lontan, Cai Busca, 2007.

Per scaricare gli allegati devi essere registrato e devi avere effettuato l'accesso al sistema.
Puoi accedere o registrarti cliccando Qui

Scarica

16 altri prodotti della stessa categoria: