• -3%

Raccontare il Covid

Storie e vissuti nel saluzzese

Questo lavoro ha l’ambizione di cristallizzare un pezzo di storia recente della comunità Saluzzese vissuta durante la pandemia di Covid 19 che ha colpito il mondo tra il 2020 e il 2022 e ha cambiato la vita di tutti noi. Il centro nevralgico di questa lotta, che ha portato lutti e solitudine, è stato senza dubbio l’Ospedale cittadino, intorno al quale tutto il territorio – e chi lo abita – si è stretto in un corale e generoso abbraccio. Un ricordo grato al lavoro che è stato svolto da tutti ed un pensiero a chi non è sopravvissuto.

18,00 €
17,46 € Risparmia 3%

Questo lavoro ha l’ambizione di cristallizzare un pezzo di storia recente della comunità Saluzzese vissuta durante la pandemia di Covid 19 che ha colpito il mondo tra il 2020 e il 2022 e ha cambiato la vita di tutti noi. Il centro nevralgico di questa lotta, che ha portato lutti e solitudine, è stato senza dubbio l’Ospedale cittadino, intorno al quale tutto il territorio – e chi lo abita – si è stretto in un corale e generoso abbraccio. Un ricordo grato al lavoro che è stato svolto da tutti ed un pensiero a chi non è sopravvissuto.

«A quattro anni dall’inizio della diffusione del virus sento sempre più spesso riferirsi a questo periodo con la terminologia “la parentesi del Covid”. La pandemia non è stata una digressione dal normale flusso delle cose, bensì ha mostrato come molti dei paradigmi su cui si basa la nostra società non siano per nulla sani. Ecco che il tanto auspicato miglioramento della situazione sanitaria deve accompagnare un’efficacie cura di tutte le ferite che il Covid ha portato a galla all’interno della nostra società. Per questo motivo le riflessioni contenute in questo libro risultano molto preziose.» Carlin Petrini

AA.VV. - Officina delle Idee

Scheda tecnica

Pagine
160 con foto colori
Formato
15x241
ISBN
9791280749642
Autore
AA.VV.-Officina delle Idee
Edizione
Gennaio 2024

Officina delle Idee

L’Associazione Officina delle Idee nasce nel 2017 da un gruppo di cittadini saluzzesi desiderosi di fare qualcosa a sostegno dell’ospedale cittadino.
In tempi di pandemia, con la trasformazione del nosocomio cittadino in ospedale Covid, Officina delle Idee viene da subito identificata come associazione di riferimento per tutto il territorio e vengono così raccolte somme ingenti a suo sostegno.
Oggi, a pandemia conclusa, Officina delle Idee continua il suo impegno in difesa della struttura e della sanità pubblica.
Per contribuire alle attività dell’Associazione
IBAN: BPER spa IT20E0538746770000038011879

Per scaricare gli allegati devi essere registrato e devi avere effettuato l'accesso al sistema.
Puoi accedere o registrarti cliccando Qui

Scarica

16 altri prodotti della stessa categoria: