Novità

Nuovi Libri

  • Giorgio Caudano e Paolo Veziano

    Dietro le linee nemiche
    La guerra delle spie al confine Italo-Francese, 1944-1945

    19,50 € -5% 18,53 €
  • -5%

COLLE DELL'AGNELLO

Una strada appesa al cielo

Una tortuosa lingua d’asfalto da 50 anni si arrampica nelle Alpi fino ai 2.744 metri di un passo che unisce Italia e Francia. In passato molti abitanti della Valle Varaita attraversarono il Colle dell’Agnello per cercare fortuna oltralpe.abile: Oggi il Colle dell’Agnello è uno dei più alti collegamenti in quota d’Europa, sfruttato da migliaia di turisti e salita amata da ciclisti e motociclisti.

18,00 €
17,10 € Risparmia 5%

L’irto sentiero percorso nei millenni da viandanti, pastori, soldati, contrabbandieri e dai montanari della
valle Varaita che emigravano in Francia per cercare lavoro, trasuda storia.
Il Colle dell’Agnello, dall’alto dei suoi 2.744 metri, ha rappresentato nel corso dei secoli opportunità di scambio tra mondi differenti fin dai tempi remoti, quando le strade non esistevano.
Ad un passo dal cielo, in mezzo alle cime dove il vento soffia impetuoso, sono transitate genti con le loro lingue,
le loro merci, i loro drammi e le loro speranze.
I ripidi versanti o le condizioni avverse proprie dell’ambiente di alta montagna non sono mai riusciti a frenare
del tutto l’ardire dell’uomo e il suo bisogno di scoprire e conoscere realtà diverse.
Nel secondo dopoguerra, un manipolo di uomini coraggiosi ha voluto che un sentiero diventasse strada per favorire lo sviluppo economico e, al contempo, per rinsaldare l’amicizia tra i popoli.
Questo valico, il terzo più alto d’Europa, è diventato negli ultimi vent’anni teatro di eventi di richiamo internazionale,
quali il Giro d’Italia e il Tour de France e meta di tanti appassionati sportivi.

Boschero, Testa, Francesconi

Scheda tecnica

Pagine
144 pagine (fotografice a colori e bn)
Formato
22x22
ISBN
978-88-85802-83-4
Autore
GIANPIERO BOSCHERO | GIAMPAOLO TESTA | LORENZO FRANCESCONI

Francesconi Lorenzo

Vive a Saluzzo, giornalista, è direttore del principale giornale del Saluzzese, Il Corriere di Saluzzo, ha collaborato con la fusta editore nella scelta e nell’editing di diverse pubblicazioni tra cui Stefano Baldini, una vita da campione olimpico, Sulle tracce della Linea Gotica di Vito Paticchia.
Ha pubblicato a suo nome Bocciofila Auxilium Saluzzo, Saluzzo in maschera ed il suo lavoro principale Saluzzo mi piace è giunto ora alla terza ristampa.

16 altri prodotti della stessa categoria: