IN CAMMINO TRA I FORTI

Itinerari alla scoperta dello sbarramento di Vinadio

Una serie di itinerari che partono dal Forte di Viandio in Valle Stura, per scoprire e capire il suo sistema difensivo, con un’alternarsi di tracciati cartografici, immagini d’epoca e nozioni storico didattiche.

15,00 €

Una guida che nasce nell’ottica di un turismo consapevole, a misura d’uomo, fatto di esperienze e di contatto con la realtà storica, culturale e ambientale della Valle Stura nel cuneese.

Una serie di itinerari di varia difficoltà permettono di scoprire e capire la sua parte più nascosta, il suo sistema difensivo, con un’alternarsi di tracciati cartografici, immagini d’epoca e nozioni storico didattiche.

Dal 2016, anno di acquisizione della proprietà da parte del Comune, la “Rinascita”, o meglio “la Riconquista pubblica” del Forte di Vinadio ha avuto un’accelerazione concreta e ben visibile. Dopo anni di totale abbandono, negli anni ‘90 del secolo scorso il Comune di Vinadio, pur non essendo proprietario, avviò con il consenso della Soprintendenza ai Beni Architettonici e dell’allora Intendenza di Finanza di Cuneo, una progressiva, seppur lenta, opera di manutenzione, restauro e valorizzazione turistica-sportiva.
Guardando a un turismo consapevole, a misura d’uomo, fatto di esperienze e di contatto con la realtà storica, culturale e ambientale locale, è nata questa guida che propone una serie di itinerari di varia difficoltà che, partendo dal Forte principale, permettono di scoprire e capire la sua parte più nascosta, il suo sistema difensivo, grazie all’alternarsi di tracciati cartografici, immagini d’epoca e nozioni storico didattiche.

Daniele De Angelis

Scheda tecnica

Pagine
96, colori
Formato
16.5x23
ISBN
9788885802803
Autore
D. De Angelis
Edizione
Agosto 2021

De Angelis Daniele

Nato a Savigliano nel 1983. Laureato in Architettura. Da vari anni si occupa di ricerche archivistiche e sul campo inerenti le fortificazioni moderne e gli eventi bellici ad esse collegati dell'arco alpino con particolare interesse a quelli del cuneese. Ha curato, al forte di Vinadio, la mostra permanente Messaggeri alati (2008), Vinadio VR (2017), Giallo Forte (2018) e, al Centro di Documentazione Alpina di Sambuco, Una terra di frontiera. itinerari alla scoperta delle fortificazioni del Vallo Alpino nell'Alta Valle Stura (2016). 


Ha pubblicato il saggio Petroglifi e graffiti di carattere militare tra la Valle Po e la Valle Stura di Demonte (Firenze 2006) ed ha collaborato alla stesura del volume il Vallo Alpino. Opere fortificate fra Alpi Liguri e Cozie (Cuneo 2017) 


 

2 altri prodotti della stessa categoria: