Camminare 80 - gennaio-febbraio 2020

Camminare 80 - gennaio-febbraio 2020

Camminare 80 - gennaio-febbraio 2020

Cambiano le mode, gli immaginari, gli stili di vita e gli orientamenti culturali, ma i valori che aggregano la comunità di camminatori continuano a tenere saldamente la posizione. La voglia di spostarsi
a piedi, la necessità di rallentare la corsa frenetica delle attività quotidiane, di ritrovare la semplicità
e la sobrietà perdute, la riscoperta del rispetto
per gli altri e per l’ambiente...

5,90€

Aggiungi al carrello

Maggiori informazioni

f.to  cm 20,5x27,50 Bimestrale (Edicola e ABBONAMENTO)
pag. 84 tutto a colori su patinata
Issn 977 1974 539001 00080

INDICE CAMMINARE N. 80

  1   Editoriale di Roberto Mantovani
  4   Fitwalking allenamento - Il fitwalking e il cammino - Facciamo ordine nei vocaboli
       di Maurizio Damilano 
  8   Ci troviamo a...
  9   Libri&libri
10   Ipotesi sul camminare - Antichi camminatori - Da soli, nel deserto
       di Gian Antonio Gilli
14   Itinerari nel mondo - Nonno e nipote sulla Via di Santiago. Una storia per tutte le età
       di Gianfranco Bracci
22   Itinerari nel mondo - Nella Penisola di Troll. Tra i fiordi islandesi
       di Valter Perlino
36   Diari di viaggio - La Provenza di Van Gogh. Sulle tracce dei grandi pittori
       di Paola Leone
44   Itinerari nel mondo. Sulla Ruta del Che. Nei luoghi di Ernesto Guevara de la Serna
       di don Sandro Lusini e Cesare Moroni
 
60   Itinerari in Italia - News dall’Appennino Bolognese. Il cantiere “Linea Gotica” è già una realtà
      di Vito Paticchia
 
74 EssereDonna. Viaggiare senza assicurazione? Meglio di no
     di Maura Marchiori
 
76  In salute - Camminare fa benein tutte le stagioni
      di Santo Alfonzo
 
78  In salute. Tecnica Alexander.  The Use of Self
      di Giorgio Scepi

30 altri prodotti in questa categoria:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Commenti

Scrivi il tuo commento

Camminare 80 - gennaio-febbraio 2020

Camminare 80 - gennaio-febbraio 2020

Cambiano le mode, gli immaginari, gli stili di vita e gli orientamenti culturali, ma i valori che aggregano la comunità di camminatori continuano a tenere saldamente la posizione. La voglia di spostarsi
a piedi, la necessità di rallentare la corsa frenetica delle attività quotidiane, di ritrovare la semplicità
e la sobrietà perdute, la riscoperta del rispetto
per gli altri e per l’ambiente...

Scrivi il tuo commento