Pionieri d'Oc

Pionieri d'Oc

Pionieri d'Oc

Gli anni Ottanta nelle valli del Viso

Un saggio unico, di grande attualità sulla montagna: meta non solo di vacanza
bensì di vita, che coinvolge sempre più persone ogni anno.

Marinella Peyracchia

16,50€

Aggiungi al carrello

Maggiori informazioni

Autore     Marinella Peyracchia
Pagine      208

Formato   
13x21
ISBN        
97-88885- 802-23-0
Prima edizione giugno 2019

Un libro che raccoglie interviste inedite e autentiche rilasciate da numerose personalità operanti in vari settori (dalla sanità all’architettura, dall’amministrazione pubblica a quella privata) che nei decenni (a partire dagli anni Settanta per arrivare a oggi) si sono battute per l’indipendenza culturale delle proprie vallate ai piedi del Monviso.
Dino Matteodo, Fredo Valla, Enrico Olivero, Rosina Peiretti e Sergio Beccio, Renato Maurino, Paolo Allemano, Bianca Rinaudo, Ines Cavalcanti, Francesco “Cecco” Dematteis sono professionisti che hanno fatto della vita l’occasione per sostenere l’indipendenza e lo sviluppo delle valli piemontesi (dalla Val Maira alla Valle Po).
Marinella raccorda i passaggi nodali di tutta la narrazione proposta di volta in volta dall’intervistato, accompagna il lettore nel contesto socio-politico di decenni che hanno visto mutare radicalmente le valli occitane piemontesi. Dagli anni Sessanta-Settanta a oggi, senza tralasciare gli strascichi lasciati dalla Seconda guerra mondiale, il racconto attraversa tutta la seconda metà del secolo scorso, con particolare attenzione agli anni ottanta: dalla contestazione del Sessantotto agli Anni di Piombo, dalla caduta del Muro di Berlino a Mani pulite. Sino alla situazione attuale: al senso che ha ancora oggi essere pionieri, imprenditore e attivisti nelle Valli del Viso.

10 altri prodotti in questa categoria:

Commenti

Scrivi il tuo commento

Pionieri d'Oc

Pionieri d'Oc

Un saggio unico, di grande attualità sulla montagna: meta non solo di vacanza
bensì di vita, che coinvolge sempre più persone ogni anno.

Scrivi il tuo commento