IL CANTAUTORE VA A SANTIAGO!

IL CANTAUTORE VA A SANTIAGO!

IL CANTAUTORE VA A SANTIAGO!

Viaggio (s)canzonato nel pellegrinaggio più famoso

«Piacere: José Antonio, devoto alla Vergine Maria, di mestiere pellegrino.»
«Orlando, devoto a Luigi Tenco, di mestiere cantautore. Piacere mio.»

ORLANDO MANFREDI

16,00€

Aggiungi al carrello

Maggiori informazioni

Collana       Diari di viaggio
Autore         Orlando Manfredi
Pagine        192
Formato      14x20
ISBN            9788898657773
1a Edizione marzo  2016


 

Un uomo giovane, un cantautore alle prese con un momento difficile della propria vita – professionale e non solo – decide di percorrere da solo il Cammino di Santiago.
Perché?
Be’, per trovare quelle parole, quelle note che confluiranno nelle canzoni del suo nuovo disco. Ma non solo.
Sostenuto da una reale campagna di crowdfunding, Orlando compirà tutta la classica traversata stringendo tra le mani una piccola chitarra, battezzata Lilliput: paesaggi assolati, piovaschi improvvisi, il sonno nei tradizionali albergues o sotto le stelle – come al pellegrino tocca fare –, città note e borghi sperduti... quando si arriva alla meta, non si è mai gli stessi di quando si è partiti.
Ogni tappa, per un cantautore, non può che essere contrassegnata da una canzone... ma anche dal susseguirsi dei volti e delle storie di coloro che hanno condiviso un tratto di strada. Anche solo un minuto della propria vita.
Alla fine, alle soglie del regno dell’apostolo Giacomo, il pellegrino può togliersi dalla tasca la pietra che ha portato con sé lungo il viaggio: anche Orlando poserà la sua, con la grande ironia che contraddistingue chi davvero ha capito qual è il significato del Cammino.
Grazie anche a quest’ironia che pervade tutto il testo, leggiamo di un viaggio insolito, inedito: si ride tanto, e si guarda al sacro con occhi genuini, con occhi veri.

30 altri prodotti in questa categoria:

Commenti

Scrivi il tuo commento

IL CANTAUTORE VA A SANTIAGO!

IL CANTAUTORE VA A SANTIAGO!

«Piacere: José Antonio, devoto alla Vergine Maria, di mestiere pellegrino.»
«Orlando, devoto a Luigi Tenco, di mestiere cantautore. Piacere mio.»

Scrivi il tuo commento